<

CLUB ALPINO ITALIANO
Sezione di Loano (SV)

PROGRAMMA DELLE ATTIVITA' PER L'ANNO 2012
APPROVATO DAL C. D. NELLA SEDUTA DEL 10/11/2011


     

2
0
1
2

TESSERAMENTO 2012

Le quote per il rinnovo dell'iscrizione sono variate come segue:
SOCIO ORDINARIO   € 42,00
SOCIO FAMILIARE    € 23,00
SOCIO GIOVANE      € 16,00
II° SOCIO GIOVANE € 10.00

QUOTE PER NUOVE ISCRIZIONI
SOCIO ORDINARIO €42,00
+ € 5,00 per tessera
SOCIO FAMILIARE € 23,00 + € 5,00 per tessera
SOCIO GIOVANE € 16,00 tessera gratuita
II° SOCIO GIOVANE € 10.00
tessera gratuita

 
Presso la Sede sociale é possibile rinnovare l'abbonamento a "La Gazzetta di Loano" che mensilmente tratta notizie riguardanti la nostra associazione.

 

ATTIVITA' SOCIALI
Ogni partecipante ad attività sociali esonera il C.A.I., gli accompagnatori, i coadiutori da ogni responsabilità per infortuni che dovessero verificarsi durante lo svolgimento delle attività sociali. Nel caso di trasferimento con mezzi privati si intende iniziata e terminata l'attività nel momento in cui si lasciano e si riprendono i mezzi. Eventuali variazioni al programma verranno comunicate nella Sede Sociale ed esposte nella bacheca.

SI RICORDA CHE:

a)   l’anno sociale decorre dal 1 gennaio al 31 dicembre
b)  la copertura assicurativa per le spese di soccorso e recupero scade il 31 marzo dell’anno successivo all’iscrizione o al rinnovo 
c)  se il rinnovo avviene entro il 15 marzo non viene interrotta la suddetta copertura assicurativa                
d)
    rinnovando dopo tale data il Socio rimane scoperto per circa dieci giorni
e)
     per i nuovi Soci l’assicurazione ha inizio dopo dieci giorni circa dalla consegna della tessera
f)
    i Soci sono garantiti nel rimborso delle spese sostenute dal C.N.S.A.S. nell’opera di ricerca e/o recupero sia tentata che riuscita compreso l’intervento dell’elicottero nei limiti dei massimali concordati
 

REGOLAMENTO GITE
(da leggere con attenzione)
Salvo diversa indicazione il ritrovo per la partenza è fissato in Piazza Club Alpino Italiano a monte della Sede Sociale, l’orario sarà comunicato di volta in volta, con affissione nella bacheca, si raccomanda la puntualità.
Ogni partecipante ad attività sociali esonera il C.A.I., gli accompagnatori, i coadiutori da ogni responsabilità per infortuni che dovessero verificarsi durante lo svolgimento delle attività sociali. Nel caso di trasferimento con mezzi privati si intende iniziata e terminata l’attività nel momento in cui si lasciano e si riprendono i mezzi.
Eventuali variazioni al programma verranno comunicate  nella Sede Sociale ed esposte nella bacheca.
L’adesione ad una gita implica, da parte dei partecipanti, la piena osservanza degli orari stabiliti, del presente regolamento gite e delle disposizioni che il capogita riterrà opportuno adottare per il regolare svolgimento della gita. In particolare prima di iscriversi ad una gita bisogna informarsi circa l’itinerario, i tempi di percorrenza, i dislivelli, le difficoltà e valutare la propria preparazione ed il proprio allenamento.
I partecipanti si impegnano a non superare il capogita.
Si ricorda che i capigita conducono l’attività per l’intero gruppo di partecipanti e, come tali, possono prendere le decisioni per tutta la comitiva, comprese le variazioni da apportare all’itinerario. Per le escursioni che presentano difficoltà tecniche, l’attrezzatura necessaria verrà comunicata ed i partecipanti, dovranno esserne provvisti. Inoltre, è facoltà del capogita escludere dalle escursioni impegnative chi non sia ritenuto idoneo o male equipaggiato. I programmi dettagliati delle singole gite sono visibili presso la Sede Sociale prima dello svolgimento delle gite stesse.
Gli organizzatori si riservano la facoltà di apportare tutte quelle modifiche, aggiunte o soppressioni che si rendessero necessarie per il miglior svolgimento della gita.
Per le gite in pullman o che prevedono una prenotazione di servizi, è obbligatorio versare un anticipo all’atto dell’iscrizione. La Sezione, per il fatto di aver organizzato la gita, non assume alcuna responsabilità verso i partecipanti.

ASSICURAZIONI

Anche per il 2012 con l’iscrizione o il rinnovo viene attivata automaticamente la copertura assicurativa infortuni per eventuali incidenti in attività sociali. Per i Soci che lo desiderano è possibile raddoppiare i massimali, caso morte o invalidità permanente, della copertura assicurativa infortuni, compilando un modulo e versando la quota stabilita dalla Sede Centrale,  al momento del rinnovo o dell’iscrizione.  Per la partecipazione alle gite, ai non Soci è richiesto il versamento di una quota per ottenere la copertura assicurativa infortuni, ed una quota per l’assicurazione “Soccorso alpino”. Per motivi organizzativi la partecipazione a gite sociali di non Soci dovrà essere comunicata al capogita 48 ore prima della gita, con il contestuale versamento della quota assicurativa. Presso la Sede Sociale sono disponibili ulteriori informazioni.

SEDE SOCIALE
Viale Libia- Torre Pentagonale -Loano

Da quest’anno la Sede Sociale è aperta il venerdì ed anche il martedì, non festivi dalle ore 21, durante il ritrovo vi è l’opportunità di organizzare attività non specificatamente menzionate nel calendario, di scambiarsi notizie, proporre nuove attività e di consultare la biblioteca sezionale, nella prospettiva di una sempre più fattiva collaborazione e conoscenza tra i Soci. Nella Sede Sociale, al piano terra è stata allestita una piccola parete artificiale d’arrampicata a disposizione dei Soci, generalmente il martedì secondo gli orari e le modalità esposte in Sede.

La Sezione è dotata di un telefono cellulare il cui numero è +393490917997

CLASSIFICAZIONE DIFFICOLTA'
Legenda:
T) Sentiero turistico
Itinerario di carattere turistico, su strade pedonali, carrarecce, mulattiere o evidenti sentieri.
E) Sentiero escursionistico
Itinerario segnalato, privo di difficoltà tecniche, in genere mulattiere, sentieri di accesso ai rifugi.
EE) Sentiero per escursionisti esperti
Itinerario segnalato in zone impervie e con passaggi che richiedono all'escursionista una buona conoscenza del terreno ed un equipaggiamento idoneo
EEA) Via ferrata o attrezzata
Itinerario che consente di affrontare pareti rocciose preventivamente attrezzate, é richiesta una buona preparazione fisica e l'uso di attrezzatura specifica..
F) Alpinismo facile
Itinerario che prevede facili passaggi di arrampicata di I grado, richiede all'escursionista passo sicuro e l'assenza di vertigini.
PD) Alpinismo poco diffìcile
Itinerario che prevede passaggi di I/II grado con uso di materiale alpinistico, richiede all'escursionista passo sicuro
e l'assenza di vertigini.


I Soci che desiderano veder pubblicate su questo sito le foto delle proprie escursioni possono inviarle via e-mail a questo indirizzo: luigi@Lnet.it

Un ringraziamento a tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione di questo calendario attività 2012.

 

CALENDARIO ATTIVITA' 2012


CIASPOLATE

Capogita

A.E.I. Giacomo Bertone

Nei mesi di gennaio e febbraio verranno organizzate due gite con ciaspole, in data e luogo da destinarsi in base alle condizioni della neve



SABATO 7 DOMENICA 8 GENNAIO

ALBA SU MONTE CARMO

Capigita

Accompagnatori d'Escursionismo della Sezione
Gita escursionistica – Disl. m. 550 – Diff. E/EE

Cena al rifugio “Pian delle Bosse”, pernottamento e sveglia di buon mattino per salire ad ammirare l’alba dalla vetta di M. Carmo.


 

MARTEDI’ 10 GENNAIO

Serata di aggiornamento

Presso la Sede Sociale, con inizio alle ore 21,00, incontro d’aggiornamento per i Titolati sezionali. Sono invitati a partecipare tutti i Capigita, anche i non titolati.

 


DOMENICA 22 GENNAIO

CAI giovani “I Gufetti”

PUNTA CRENA
 

Nuovo appuntamento con le attività dedicate ai Soci giovani, per avvicinarli alla frequentazione della montagna ed alla conoscenza del loro territorio. Al rientro, nella Sede Sociale, verranno proiettate le immagini delle gite dei “Gufetti”effettuate nel 2011.
L'attività dei “Gufetti” è curata dai Soci: Cristina Marconi (cell. 3335863134); Antonella Ripepi (cell. 3475501602) e A.E. Franco Moreno (cell. 3477556157).



 

MARTEDI’ 24 GENNAIO

Serata del Socio

“Immagini Attività 2011”
 

Presso la Sede Sociale con inizio alle ore 21,00 verranno presentate le immagini delle attività sezionali svolte nel 2011.

 

 

DOMENICA 5 FEBBRAIO

PIZZO D’EVIGNO m. 989

Capigita
A.E. Claudio Menozzi, A.E. Beppe Peretti
Gita escursionistica – Disl. m. 520 – Diff. E

Gita in collaborazione con il “Circolo Ricreativo Amici di Ligo”.

La parte escursionistica, con partenza dal Colle del Ginestro, prevede di raggiungere la piramide erbosa del Pizzo d’Evigno. Ammirato il grandioso panorama, ci trasferiremo in auto alla Sede Sociale del Circolo Ricreativo, per consumare il pranzo. Necessaria la prenotazione.
Claudio (cell. 3335088622).

A CAUSA DELLE AVVERSE CONDIZIONI METEOROLOGICHE QUESTA ESCURSIONE VIENE SPOSTATA AL 26/02

 

 

MARTEDI’ 7 FEBBRAIO

Serata del Socio

“Dal M. Granero al Colle del Monginevro”

di Giorgio Massone
 

Presso la Sede Sociale con inizio alle ore 21,00, consueto appuntamento con Giorgio Massone per percorrere insieme un altro spicchio dell’arco alpino.

 

DOMENICA 12 FEBBRAIO

BUC FARAUT m. 2880

A cura del Gruppo scialpinistico “Compagnia della lamina”

Gita scialpinistica – Disl. m. 1050 – Diff. BSA

 
Da S. Anna di Bellino si segue l’itinerario per la Tete dell’Autaret. Arrivati alle grange dell’Autaret si piega a sx salendo sulla cresta che porta in vetta. La discesa si svolge su pendii prevalentemente esposti a Nord-Ovest.
Pierangelo (cell. 3474137413).


 

DOMENICA 12 FEBBRAIO

CAI giovani “I Gufetti”

Giornata sulla neve
 

La località, per questo primo approccio con l’ambiente innevato, verrà scelta in base alle condizioni meteo del momento.

 

SABATO 18 FEBBRAIO

CAI giovani “I Gufetti”

Arrampicata
 

Dalle ore 14.00 alle 16.00, sulla parete artificiale presso la Sede Sociale, i più giovani potranno arrampicare guidati dai Soci più esperti.


DOMENICA 19 FEBBRAIO

COSTA AZZURRA LAGO DELLO SCOIATTOLO

Capogita
O.N.C.–A.E.  Pier Giulio Calcagno
Gita escursionistica – Disl. m. 200 – Diff. E
 

Dal colle di Belle-Barbe ci si addentra in un vallone selvaggio fino a raggiungere il colle de Lentisques, da cui con una breve deviazione, si raggiunge il panoramico Pic d’Aurelle (m. 323). Scendendo attraverso il Ravin de l’Ubac de l’Escale si giunge al lago artificiale dell’ Ecureil, quindi, attraversando il piccolo canyon du Mal Infernet, si ritorna al punto di partenza.
Pier Giulio(cell. 3384583635).


 

MARTEDI’ 21 FEBBRAIO

Serata del Socio

“Antipodi”

di Donatello Del Monte

Presso la Sede Sociale con inizio alle ore 21,00, il Socio Donatello Del Monte presenterà le immagini realizzate all’Isola di Pasqua ed in Alaska.

 

 

SABATO 25 FEBBRAIO

Commissione Escursionismo e sentieristica

GIORNATA DEDICATA ALLA PULIZIA E MANUTENZIONE DI UN SENTIERO.

 


DOMENICA 26 FEBBRAIO

PIZZO D’EVIGNO m. 989

Capigita
A.E. Claudio Menozzi, A.E. Beppe Peretti
Gita escursionistica – Disl. m. 520 – Diff. E

Gita in collaborazione con il “Circolo Ricreativo Amici di Ligo”.

La parte escursionistica, con partenza dal Colle del Ginestro, prevede di raggiungere la piramide erbosa del Pizzo d’Evigno. Ammirato il grandioso panorama, ci trasferiremo in auto alla Sede Sociale del Circolo Ricreativo, per consumare il pranzo. Necessaria la prenotazione.


DOMENICA 4 MARZO

Gruppo del M. Rosa
Discesa della Valle di Salza

Capogita

I.S.A. Giamberto Rosso
Gita scialpinistica – Disl. 1700 m. – Diff. BS
 

Giornata di sci fuori pista in quel di Gressoney alla ricerca”della polvere”, sfruttando gli impianti di risalita. Valle di Salza ed altro, discesa in ambiente glaciale con assistenza di Guida Alpina.
Prenotazione obbligatoria entro il 17/02/12, per info: Giamberto(cell. 3387065203).


DOMENICA 4 MARZO

CAI giovani “I Gufetti”

LIGO

Escursione a Ligo, per facili sentieri a cavallo tra la Val Lerrone e la Valle Arroscia.


 

MARTEDI’ 6 MARZO

Serata del Socio

“Rimiemuse 6°”

Loano non solo mare

di A.E. Beppe Peretti

Presso la Sede Sociale con inizio alle ore 21,00 si concluderà la presentazione di immagini delle gite degli ultimi anni di Loano non Solo Mare.

 

DOMENICA 11 MARZO

MONTE PREARBA m. 1446

Capogita
Antonello Tassi – A.E. Franco Moreno
Gita escursionistica – Disl. 850 m. – Diff. E

 Da Cenova, lungo antiche mulattiere e sentieri sullo spartiacque, si raggiunge la cima per poi scendere a Rezzo, attraversando ampi pendii un tempo destinati alla fienagione.
Antonello (cell. 3496690866).


 

DOMENICA 11 MARZO

TESTA CIAUDON m. 2386

A cura del Gruppo scialpinistico “Compagnia della Lamina”

Gita scialpinistica – Disl. m. 1150 – Diff. BSA

Partenza da Limone Piemonte, Casali Brick, percorrendo il vallone di San Giovanni si raggiunge il colletto di Testa Ciaudon (m. 2315), da cui si apre una eccezionale vista sulla conca delle Carsene e Alpi Liguri. Possibilità di concatenamento con la Cima della Fascia. La discesa si svolge su pendii prevalentemente esposti a Nord-Ovest. .
Pierangelo (cell. 3474137413).

 

 

VENERDI’ 16 MARZO

ASSEMBLEA GENERALE DEI SOCI

 Presso la Sede Sociale con inizio alle ore 21,00 si terrà la consueta Assemblea dei Soci, con all’ordine del giorno la relazione sulle attività ed il bilancio consuntivo relativi al  2011 e di seguito le votazioni per il rinnovo delle cariche sociali per il triennio 2012 – 2015
Essendo giunti alla naturale scadenza, il Consiglio Direttivo ed il Collegio dei Revisori dei Conti in carica, in questa Assemblea dei Soci, si svolgeranno le votazioni per il rinnovo delle cariche sociali. Pertanto, si invitano tutti i Soci che intendono presentare la loro candidatura a farlo per tempo.
Si ricorda che possono votare tutti i Soci maggiorenni, che hanno rinnovato la tessera per l’anno 2012. In questa serata la segreteria sarà chiusa per quel che riguarda nuove iscrizioni e rinnovi dei tesseramenti.

 

 

 

A CAUSA DELLE CONDIZIONI METEO AVVERSE QUESTA GITA VIENE RINVIATA A

DOMENICA 1 APRILE

Gruppo del M. Bianco

Discesa della Vallée Blanche

Capogita

I.S.A. Giamberto Rosso
Gita scialpinistica  – Diff. BS

Classica discesa nel cuore del Massiccio del Monte Bianco. Dal Rifugio Torino sino a Chamonix in un ambiente mozzafiato, al cospetto di ghiacciai e “giganti di pietra” teatro di grandi imprese alpinistiche. Discesa senza particolari difficoltà; tuttavia, dato l’ambiente, è necessaria l’assistenza di Guida Alpina.
Prenotazione obbligatoria entro il 02/03/12, per info: Giamberto (cell. 3387065203).

 

 


 

MARTEDI’ 20 MARZO

Serata del Socio

“Dal Colle del Monginevro alle Valli di Lanzo”

di Giorgio Massone

Presso la Sede Sociale con inizio alle ore 21,00 il Socio Giorgio Massone ci accompagnerà in luoghi poco conosciuti di questo settore delle Alpi Occidentali.

 

DOMENICA 1 APRILE

L’ ARPETTE m. 1611

Capogita
Antonello Tassi
Gita escursionistica – Disl. m. 1320 – Diff. E

Dal centro dell’abitato di Breil Sur Roya parte questa escursione, che presenta un notevole dislivello, pur raggiungendo una quota modesta. Attraversando un fitto bosco si guadagna il Col d’Ainè. Da questo punto inizia la parte terminale della salita lungo il costone che porta sotto la vetta. Con un ultimo tratto sul versante sud si raggiunge un pianoro erboso al limite dell’estesa foresta demaniale della Tete d’Alpe. Girando a sinistra (O), si raggiunge in breve la panoramica vetta dove spicca un grande ripetitore.
Antonello (cell. 3496690866).


DOMENICA 1 APRILE


 

MARTEDI’ 3 APRILE

Serata culturale

“Neveire del ponente ligure”

Prof. Gilberto Calandri

Presso la Sede Sociale con inizio alle ore 21,00 una serata presentata dal Prof. Gilberto Calandri, che ci presenterà le sue ricerche sulle neviere in Liguria.
Dal ‘600 all’800 i nostri rilievi sono stati interessati dalla raccolta della neve, che, sigillata in pozzi, veniva commercializzata sulla Riviera.
Quello delle Neveire è un fenomeno poco documentato che, solo ultimamente, si cerca di riscoprire e valorizzare. Conoscere per apprezzare e difendere.

 



LUNEDI' 9 APRILE

ALBA SUL PICCARO

Capogita
A.S.E. Giacomo Tassara
Gita escursionistica – Disl. m. 280 – Diff. E

Confidando nel bel tempo, la sveglia mattutina sarà ripagata da uno spettacolo unico!
A seguire il classico merendino, in località da decidere.
Giacomo (cell. 3332611814).




DOMENICA 15 APRILE
causa maltempo viene spostata a:

MERCOLEDI 25 APRILE

CAI giovani “I Gufetti”

La Strapatente

Gita nel finalese, con passaggio nella facile grotta della Strapatente.


 

DOMENICA 22 APRILE

GIRO DELLE CINQUE TORRI

“Camminalonga”

Organizzata dalla Sezione

Prima partecipazione della Sezione alla classica camminata non competitiva nelle Langhe Astigiane organizzata dalla Sezione CAI di Acqui Terme, con un percorso di 30 km. ed uno di 18 km.. Il programma dettagliato è disponibile in sede.



 

MERCOLEDI’ 25 APRILE, 2 MAGGIO

LE ISOLE DI EOLO

Capogita

A.E. Franco Moreno

Un trekking alla scoperta di vulcani, montagne di pomice, spiagge bianche e nere, siti archeologici e ripide falesie, dove domina nel vento il falco della regina, il vero simbolo delle Eolie.
Adesioni entro il 10/02/12. Franco (cell. 3477556157).

"Annullata per mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti".

 

 

 

DOMENICA 6 MAGGIO

RINVIATA PER MALTEMPO

AL 10 GIUGNO

GOLA DI GOUTA
 

Capigita

Francesca Fracassi, Laura Panicucci.
Gita escursionistica – Disl. m. 978 – Diff. E

Da Pigna, antico borgo ligure a 281 m., si risale un fianco della Val Nervia e passando dal Santuario di Passoscio, per boschi e distese prative, si raggiunge il Passo Muratone. Quindi sull’AVML attraverso il Colle Scarassan (m. 1224) si perviene alla Gola di Gouta.
Al ritorno il sentiero che scende verso la chiesetta di Mainardo e il ponte di Carne, ci riporta a Pigna.
Pranzo facoltativo, al Bar Ristorante Rifugio Gola di Gouta.
Laura (cell. 3497854220).

 


DOMENICA 13 MAGGIO

FESTA DI PRIMAVERA

Commissione manifestazioni

Tradizionale incontro primaverile tra Soci e non, sul prato del Rifugio Pian delle Bosse per trascorrere una serena giornata di cordialità ed allegria.


 

DOMENICA 20 MAGGIO

GRAMMONDO m. 1378

Capogita
Gianna Muratore
Gita escursionistica – Disl. m. 1000 – Diff. E

Partendo da Villatella percorrendo mulattiere e sentieri si giunge al Passo Cornà ed in breve alla vetta, circondati dalla fioritura delle peonie e con un vasto panorama sul ponente ligure, la costa azzurra e le alpi marittime.
 Gianna (cell. 3287249404).

 


DOMENICA 27 MAGGIO

MONTE MAGGIORASCA  m. 1804

Capogita

A.E. Giacomo Bertone

Gita escursionistica – Disl. m. 800 – Diff. E

Da Santo Stefano d’Aveto (m. 1017) si raggiunge il passo di Tomaio (m. 1482), poi la vetta. La discesa si effettua invece dall’altro versante passando dalla rocca d’Aveto.
Mino (cell. 3386249047).


SABATO 2, MARTEDI’ 5 GIUGNO

G.E.A. Grande Escursione Appenninica

Capogita

A.E. Franco Moreno

Trekking itinerante da Chiusi la Verna Diff. E/EE

Ultime 2 tappe della G.E.A., che da Chiusi la Verna ci porteranno a Bocca Trabaria, per poi continuare il cammino verso sud  lungo il sentiero europeo E1/Sentiero Italia.
Adesioni entro 04/05/12. Franco (cell. 3477556157).


SABATO 9, DOMENICA 10 GIUGNO

CAI giovani “I Gufetti”

Rifugio “Pian delle Bosse”

Gita con pernottamento al Rifugio “Pian delle Bosse”, due giorni di passeggiate ed arrampicate per i più giovani.


 

DOMENICA 6 MAGGIO

RINVIATA PER MALTEMPO

AL 10 GIUGNO

GOLA DI GOUTA
 

Capigita

Francesca Fracassi, Laura Panicucci.
Gita escursionistica – Disl. m. 978 – Diff. E

Da Pigna, antico borgo ligure a 281 m., si risale un fianco della Val Nervia e passando dal Santuario di Passoscio, per boschi e distese prative, si raggiunge il Passo Muratone. Quindi sull’AVML attraverso il Colle Scarassan (m. 1224) si perviene alla Gola di Gouta.
Al ritorno il sentiero che scende verso la chiesetta di Mainardo e il ponte di Carne, ci riporta a Pigna.
Pranzo facoltativo, al Bar Ristorante Rifugio Gola di Gouta.
Laura (cell. 3497854220).

 

     

 

SABATO 16, DOMENICA 17 GIUGNO

VALLE STURA

Capigita
O.N.C. –A.E. Pier Giulio Calcagno, Antonello Tassi
Gita escursionistica
Diff. E/EE
Pernottamento a Pietraporzio
 

1° giorno  Disl. m. 500.
Anello dei Laghi di Vinadio

Giro ad anello intorno alla Testa del Lausfer, parte in territorio italiano e parte francese, su strade e mulattiere ex militari. Lungo il percorso si trovano numerosi ruderi di caserme che facevano parte del “Vallo Alpino”.
 

2° giorno  Disl. m. 1200
Monte Bersaio m. 2384

Partendo da Sambuco (m. 1177) con percorso privo di difficoltà, si risale il Vallone della Madonna, lungo una bella mulattiera che passa sul bordo di una spettacolare forra, incassata tra le dolomitiche della Cordiera e del Bersaio. Tagliando in diagonale le pendici meridionali delle Rocce Forni, si giunge al Gias Pra d’Arbon (m. 2096) e da qui alla vetta.

Pier Giulio (cell. 3384583635).

 


 

DOMENICA 24 GIUGNO

PASSO DEI DUC

Capogita
Claudio Oddone
Gita escursionistica – Disl. m. 1200 – Diff. E

Da Castello si risale il Vallone di Vallanta, passando dal bosco dell’Alevè e dal Bivacco Bertoglio si raggiunge il Passo di San Chiaffredo ed il Passo dei Duc.
Scendendo il vallone, si arriva al Lago Bagnour dove c’è il nuovo rifugio, e si ritorna a Castello.
Claudio (cell. 3472450558).

 


SABATO 30 GIUGNO, DOMENICA 1 LUGLIO

M. CORBORANT m. 3001

Capigita
A.E. Giacomo Bertone, Marco Tagarelli
Gita escursionistica – Disl. 1300 – Diff. E/EE
Pernottamento posto tappa GTA Strepeis

 Da San Bernolfo m. (1700), su facile sentiero si raggiungono i laghi del Lausfer  (m. 2560). Da lì in poi con percorso alpinistico si giunge al “Buco della Marmotta” e quindi alla vetta.
Mino (cell. 3386249047).


GIOVEDI’ 5 LUGLIO

UNA NOTTE SU MONTE CARMO

Capogita
O.N.C. –A.E. Pier Giulio Calcagno
In collaborazione con i gestori del Rifugio “Pian delle Bosse”
Gita escursionistica – Disl. m. 750 – Diff. EE

Si rinnova la tradizione delle notturne sul Carmo, nella versione estiva con la luna piena. Al ritorno dalla cima,  al rifugio, ci accoglieranno Lorenzo e Valentina per un ottimo ristoro.
Pier Giulio (cell. 3384583635).


DOMENICA 8 LUGLIO

SELLETTA DEL BECCO ROSSO m. 2244

Capigita
Claudio Oddone – Marco Provaggi
Gita escursionistica – Disl. m. 760 – Diff. E

Piacevolissimo itinerario che abbina una comoda salita tra boschi di larice alla presenza di numerose opere difensive appartenenti al vallo Alpino. L’ascesa, mai faticosa per l’ottima mulattiera, è adatta sia agli escursionisti che agli appassionati di storia. Ottimo il panorama dalla Selletta del Becco Rosso.
Claudio (cell. 3472450558).


 

SABATO 14, DOMENICA 15 LUGLIO

PUNTA ROGNOSA m. 3280
 

Capigita

Mario Chiappero, Salvatore Scarcella

Gita escursionistica Disl. m. 1300 Diff. EE
Pernottamento Villaggio Kinka a Pragelato

L’itinerario inizia poco dopo il Colle del Sestriere e, seguendo una sterrata verso il M. Alpetta (m. 2302), per piste e tracce di sentiero, si salirà il M. Sises (m. 2658). Aggirata la Cima Querellat (m. 2762) e raggiunto il Passo di San Giacomo (m. 2663), seguendo l’ampio crestone si perviene alla vetta.
La discesa per la stessa via di salita fino al colletto, poi seguendo il sentiero lungo il versante nord si arriva alla diga del Chisonetto e poi per stradina sterrata fino al punto di partenza.
Mario (cell. 3494295406)


 

SABATO 21, DOMENICA 22 LUGLIO

BISHORN m. 4159

Capigita
Pietro Triglia, A.E. Gianfranco Vignone
Gita alpinistica – Disl. 900 – Diff. F

Materiale da alta montagna: imbrago, casco
2 moschettoni a ghiera, cordini, piccozza e ramponi.
Pernottamento Cabanne de Tracuit m. 3256

 Facile e bel quattromila del Vallese da cui si gode una fantastica vista sulla parete nordest del vicino Weisshorn e tutto intorno su Zinalrothorn, Obergabelhorn, Cervino, Mischabel, ecc…
Itinerario tecnicamente facile, che richiede comunque attenzione per i numerosi crepacci e buon allenamento fisico, considerando anche la lunga e faticosa discesa del secondo giorno.
Pietro (cell. 3771601290).

 


 

SABATO 28, DOMENICA 29 LUGLIO

GIRO DEL MONGIOIA

Capogita
Luca Rosso
Gita escursionistica – Disl. m. 1500 – Diff. E/EE

Giro di ampio respiro che prevede il tramonto dalla vetta del Mongioia (m. 3340), ed il pernottamento al bivacco Boerio, poco sotto la cima. Il giorno seguente salita del Salza (m. 3326), passando poi dai laghi du Loup, Bes e Longet, si ritorna in Val Ubaye a Maljasset luogo di partenza.
Luca (cell. 3474344000

 

 

GIOVEDI’ 2 AGOSTO

UNA NOTTE SU MONTE CARMO

Capogita
O.N.C. –A.E. Pier Giulio Calcagno
In collaborazione con i gestori del Rifugio “Pian delle Bosse”
Gita escursionistica – Disl. m. 750 – Diff. E

Seconda escursione notturna sul Carmo, illuminati dalla luna piena. Al ritorno dalla cima, ci accoglieranno Lorenzo e Valentina per una pausa conviviale al rifugio “Pian delle Bosse”.
Pier Giulio (cell. 3384583635).

 

 

SABATO 4, SABATO 11 AGOSTO

ALTA VIA N°1 – Valle d’Aosta

“La Via dei Giganti”
Capogita
A.E. Franco Moreno
Alta Via – Disl. m. 8200 –  Diff. E/EE

 Fantastica traversata da Gressoney Saint Jean a Courmayeur, dal Monte Rosa al Bianco.

Per ragioni logistico/organizzative sono disponibili 12 posti.
Adesioni entro il 09/03/12 Franco (cell. 3477556157).


SABATO 25, DOMENICA 26 AGOSTO

VAL MAIRA

Gita escursionistica insieme al CAI Valtellina.
Capigita
Mario Chiappero, Giobatta De Francesco, Renato Gotti, A.E. Beppe Peretti.

Incontro con gli amici del CAI Valtellina, con due giorni di escursioni in Val Maira.

Il programma sarà definito in seguito.
Beppe (cell.
3294288096).


 

SABATO 1, DOMENICA 2 SETTEMBRE

PARCO NATURALE MONT AVIC

Valle di Champdepraz

Capogita

A.E. Franco Moreno

Gita escursionistica – Disl. m. 900+700 – Diff. E

Pernottamento Rifugio Barbustel m. 2200

 Dopo l’umido approccio del 2011, si ripropone la visita al Parco del Mont Avic.

Dal rifugio con ampio giro, toccando il Lac Cornu, il Gran Lac ed innumerevoli altri più piccoli, ci si porta sino alla Pointe de Mezdove (m. 2845), quindi al Col de Baye Chervrere (m. 2703) da dove si può raggiungere la cima del M. Avic (m. 3007). Discesa lungo la valle del Lac Gelè, sede di antiche miniere di magnetite, per tornare infine a Veulla, con sosta al bel centro e visita del parco.
Adesioni entro il 29/07/12. Franco (cell. 3477556157).

 

 

SABATO 8, DOMENICA 9 SETTEMBRE

CROCE ROSSA m. 3566

Capogita

A.E. Claudio Menozzi, A.E. Franco Moreno

Gita escursionistica Disl. m. 1200+950 Diff. EE

Pernottamento Rifugio Cibrario m. 2616

 Essendo un punto molto elevato e centrale, in una zona oltretutto molto ampia, gode di una stupenda  visuale, che spazia dal Monte Rosa al Monviso.
Un’unica parola può descrivere il panorama che si gode da questa vetta in una giornata tersa: INDIMENTICABILE!!
Adesioni entro il 31/08/12. Claudio (cell. 3335088622).

 


 

SABATO 15, DOMENICA 16 SETTEMBRE

VALLONE DELL’ALBERGIAN E FEA NERA

Capigita
Mario Chiappero, Salvatore Scarcella
Gita escursionistica
Disl. m. 1360+150 Diff. E/EE
Pernottamento Villaggio Kinka a Pragelato

Lunga ed interessante escursione lungo il vallone dell’Albergian per raggiungere l’omonimo colle a m. 2713. Lungo il percorso si potranno ammirare tipiche sculture sugli alberi, fontane, fiori ed animali. Dal colle, chi vuole può raggiungere la cima della FEA NERA (m. 2946). Il ritorno, neve permettendo, ad anello per vedere ruderi di ricoveri militari, laghi alpini e le bergerie di Pra del Fondo (m.1952).
Mario (cell. 3494295406).

 


 

VENERDI’ 21 SETTEMBRE

Serata dedicata alla stesura del calendario delle attività per il 2013. Chi ha delle proposte si faccia avanti, portando anche una breve relazione, al fine di ridurre i tempi di realizzazione del calendario.

 


 

DOMENICA 23 SETTEMBRE

MONTE BEIGUA m. 1287

Capigita
A.E. Giacomo Bertone, Paolo Folco
Gita escursionistica – Disl. m. 880 – Diff. E

Si ripropone la gita rinviata nel 2010 a causa dell’alluvione di Varazze.

Da Alpicella m. 405, si raggiunge la località Ceresa da dove ha inizio la “Strada megalitica”, tratto di mulattiera lastricato e delimitato da massicce pareti di pietra, che termina alle Faie.
Poi il percorso prosegue, attraverso boschi e pascoli, per raggiungere la vetta del Monte Beigua.
Mino (cell. 3386249047).

 


 

MARTEDI’ 25 SETTEMBRE
 

“Miglioriamoci”
 

Presso la Sede Sociale con inizio alle ore 21,00, serata dedicata all’analisi, alle critiche ed alle proposte per migliorare sempre di più l’attività ed il programma di Loano Non Solo Mare. Tutti i partecipanti alle escursioni di LNSM sono invitati a partecipare.

 


 

SABATO 29 SETTEMBRE

Commissione Escursionismo e sentieristica
 

GIORNATA DEDICATA ALLA PULIZIA E MANUTENZIONE DI UN SENTIERO.

 


 

DOMENICA 30 SETTEMBRE

SENTIERO DEL FERRO

Capogita
Renato Gotti
Gita escursionistica  – Disl. m. 300 – Diff. E

Partiremo dalla parte bassa di Tovo S.G. seguendo il corso del Maremola, lungo il tracciato della vecchia mulattiera che consentiva di trasportare il ferro, sino a raggiungere l’antica ferriera di Isallo, dove veniva lavorato.
 Renato (cell. 3393183604).

 


 

MARTEDI’ 2 OTTOBRE

Serata del Socio

“Andar per monti”
di Giorgio Massone

Presso la Sede Sociale con inizio alle ore 21,00 il Socio Giorgio Massone una carrellata delle sue imprese più recenti.

 


 

DOMENICA 7 OTTOBRE

BEC BARAL m. 2130

Capogita
Antonello Tassi
Gita escursionistica – Disl. m. 840 – Diff. E/EE

Dalla località di Limonetto si imbocca un sentiero che conduce nel vallone del Rio Matlas, costeggiando una fitta faggeta. A metà del vallone, un bivio permette di raggiungere la vetta per cresta (EE) o sentiero normale (E). Dalla cima, ove è posta una Madonnina in bronzo, ampio panorama sulla Val Vermenagna.
Antonello (cell. 3496690866).

 


 

DA VENERDI’ 12 A LUNEDI’ 15 OTTOBRE
 

Incontro con il CAI Valtellina

Quattro giorni in compagnia degli amici del CAI Valtellina, che ricambiano la visita fatta da noi in Valmalenco lo scorso anno. Il programma sarà definito in seguito.

 


 

DOMENICA 14 OTTOBRE
 

CASTAGNATA

Rifugio “Pian delle Bosse”
Commissione manifestazioni
Tradizionale appuntamento autunnale

Consueto e gradito appuntamento autunnale al Rifugio “Pian delle Bosse” con caldarroste ed altro; il tutto “condito” da tanta allegria.

 


 

DOMENICA 14 OTTOBRE

CAI giovani “I Gufetti”

RIFUGIO “PIAN DELLE BOSSE”

Castagnata e una giornata spensierata anche per i giovanissimi.

 


 

MARTEDI’ 23 OTTOBRE

Martedì in sede
“Alpi Cozie in cartolina”
di Franco Bianco

Presso la Sede Sociale con inizio alle ore 21,00, il sig. Franco Bianco presenterà le Alpi Cozie con le immagine tratte da cartoline d’epoca dagli inizi del 1900 ad oggi.

 


 

VENERDI’ 26 OTTOBRE

ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI

Presentazione bilancio preventivo, quote sociali e Programma attività sezionali per il 2013.

 


 

SABATO 27 OTTOBRE

CAI giovani “I Gufetti”

Dalle ore 14.00 alle 16.00, sulla parete artificiale presso la Sede Sociale, i più giovani potranno arrampicare consigliati dai Soci più esperti.

 


 

DOMENICA 28 OTTOBRE

MONTE BERTRAND m. 2482
 

Capigita

Pietro Triglia, A.E. Gianfranco Vignone
Gita escursionistica – Disl. m. 1500 – Diff. E

Gita autunnale con itinerario che partendo da Morignolo, in Valle Roja , risale la costa de l’Ugail sino alla cima del Bertrand per affacciarsi sulla distesa di larici della Foresta delle Navette.
Gianfranco (cell. 3397704788).

 


 

DOMENICA 4 NOVEMBRE

GIROLANGANDO VII°

Capigita

A.E. Claudio Menozzi, A.E. Beppe Peretti
Gita escursionistica – Disl. m. 300/400 – Diff. T/E

Trasferimento in pullman

 Continua la tradizione, che da 7 anni vede una grande partecipazione dei Soci, della gita autunnale nelle Langhe, in collaborazione con il CAI di Alba. Anche quest’anno gli amici albesi ci proporranno un itinerario lungo valli e colline, e che troverà conclusione in un tipico ristorante langarolo. Beppe (cell. 3294288096).

 


 

MARTEDI’ 6 NOVEMBRE

Serata del Socio

“Loira”
di A.E. Beppe Peretti

Presso la Sede Sociale con inizio alle ore 21,00, il Socio Beppe Peretti presenterà le immagini della pedalata lungo la valle della Loira.

 


 

DOMENICA 11 NOVEMBRE
 

CAI giovani “I Gufetti”

COLLE DEL MELOGNO

Dal colle del Melogno, lungo un tratto dell’Alta Via dei Monti Liguri attraverso la mitica foresta della Barbottina.

 


 

MARTEDI’ 20 NOVEMBRE

Serata del Socio

“Dal Verdon alla Roja”
di Paola Cenere

Presso la Sede Sociale con inizio alle ore 21,00 la Socia Paola Cenere presenterà le immagini della zona compresa tra le due fantastiche gole.

 


 

DOMENICA 25 NOVEMBRE

PRANZO SOCIALE

Commissione manifestazioni

La località in cui verrà consumato il pranzo sociale verrà comunicata in seguito.

 


 

DOMENICA 9 DICEMBRE

CAI giovani “I Gufetti”

CIAPPO DELLE CONCHE

Una escursione che da Orco ci condurrà sull’altopiano finalese sino al misterioso Ciappo delle Conche.

 


 

DOMENICA 16 DICEMBRE

PUNTA MESCO

Capigita
A.E. Giacomo Bertone, A.E. Beppe Peretti
Gita escursionistica  – Disl. m. 600 – Diff. E

 Classica escursione “di mare”, nella zona ovest delle 5 Terre. Il giro ad anello parte ed arriva a Monterosso, passando dal Santuario di Soviore (una balconata sulla costa sottostante), il Colle di Gritta, Punta Mesco e la Villa del Gigante, per ritornare infine al lungomare di Monterosso.
Mino (cell. 3386249047).

 


 

VENERDI’ 21 DICEMBRE

Serata degli Auguri

PROIEZIONE DELLE IMMAGINI
DELLE GITE EFFETTUATE
DURANTE L’ANNO
E RINFRESCO
CON CONSEGNA
“AQUILE D’ARGENTO”
AI SOCI VENTICINQUENNALI

 Bosio Caterina
Gotti Renato
Tortarolo Franco
Tortarolo Stefano
Traverso Luigi