CLUB ALPINO ITALIANO
Sezione di Loano (SV)

PROGRAMMA DELLE ATTIVITA' PER L'ANNO 2013
APPROVATO DAL C. D. NELLA SEDUTA DEL 8/11/2012


     


Copertina di Antonello TASSI

TESSERAMENTO 2013

Le quote per il rinnovo dell'iscrizione sono variate come segue:
SOCIO ORDINARIO   € 42,00
SOCIO FAMILIARE    € 23,00
SOCIO GIOVANE      € 16,00
II° SOCIO GIOVANE € 10.00

QUOTE PER NUOVE ISCRIZIONI
SOCIO ORDINARIO €42,00
+ € 5,00 per tessera
SOCIO FAMILIARE € 23,00 + € 5,00 per tessera
SOCIO GIOVANE € 16,00 tessera gratuita
II° SOCIO GIOVANE € 10.00
tessera gratuita

I Soci giovani sono nati nel 1996 e seguenti, l'agevolazione per il secondo Socio è prevista a partire dal secondo Socio giovane coabitante con un Socio Ordinario.
Presso la Sede sociale é possibile rinnovare l'abbonamento a "La Gazzetta di Loano" che mensilmente tratta notizie riguardanti la nostra associazione.

 

ATTIVITA' SOCIALI
Ogni partecipante ad attività sociali esonera il C.A.I., gli accompagnatori, i coadiutori da ogni responsabilità per infortuni che dovessero verificarsi durante lo svolgimento delle attività sociali. Nel caso di trasferimento con mezzi privati si intende iniziata e terminata l'attività nel momento in cui si lasciano e si riprendono i mezzi. Eventuali variazioni al programma verranno comunicate nella Sede Sociale ed esposte nella bacheca.

SI RICORDA CHE:

a)   l’anno sociale decorre dal 1 gennaio al 31 dicembre
b)  la copertura assicurativa per le spese di soccorso e recupero scade il 31 marzo dell’anno successivo all’iscrizione o al rinnovo 
c)  se il rinnovo avviene entro il 15 marzo non viene interrotta la  suddetta copertura assicurativa                
d)
    rinnovando dopo tale data il Socio rimane scoperto per circa dieci giorni
e)
     per i nuovi Soci l’assicurazione ha inizio dopo dieci giorni circa dalla consegna della tessera
f)
    i Soci sono garantiti nel rimborso delle spese sostenute dal C.N.S.A.S. nell’opera di ricerca e/o recupero sia tentata che riuscita compreso l’intervento dell’elicottero nei limiti dei massimali concordati
 

REGOLAMENTO GITE
(da leggere con attenzione)
Salvo diversa indicazione il ritrovo per la partenza è fissato in Piazza Club Alpino Italiano a monte della Sede Sociale, l’orario sarà comunicato di volta in volta, con affissione nella bacheca, si raccomanda la puntualità.
* I Capigita sono a disposizione per fornire tutte le informazioni necessarie.
* Ogni partecipante ad attività sociali esonera il C.A.I., gli accompagnatori, i coadiutori da ogni responsabilità per infortuni che dovessero verificarsi durante lo svolgimento delle attività sociali.
* I programmi dettagliati delle singole gite sono visibili presso la Sede Sociale prima dello svolgimento delle gite stesse.
* In particolare prima di iscriversi ad una gita bisogna informarsi circa l'itinerario, i tempi di percorrenza, i dislivelli, le difficoltà e valutare la propria preparazione ed il proprio allenamento.
* Eventuali variazioni al programma verranno comunicate nella Sede Sociale ed esposte nella bacheca.
* L'adesione ad una gita implica, da parte dei partecipanti, la piena osservanza degli orari stabiliti, del presente regolamento gite e delle disposizioni che il capogita riterrà opportuno adottare per il regolare svolgimento.
* Nel caso di trasferimento con mezzi privati si intende iniziata e terminata l’attività nel momento in cui si lasciano e si riprendono i mezzi.
* E' facoltà del capogita escludere dalle attività chi non sia ritenuto idoneo o male equipaggiato.
* Si ricorda che i capigita conducono l'attività per l'intero gruppo di partecipanti e, come tali, possono prendere delle decisioni per tutta la comitiva, comprese le variazioni da apportare all'itinerario.
* I partecipanti si impegnano a non superare il capogita.
* Per le escursioni che presentano difficoltà tecniche, l'attrezzatura necessaria verrà comunicata ed i partecipanti, dovranno esserne provvisti. Si ricorda che per le attività sociali, tutta l'attrezzatura dovrà essere a norma.
* Le gite in pullman sono riservate ai Soci.
* Per quelle che prevedono una prenotazione di servizi, la precedenza è riservata ai Soci, è obbligatorio versare un anticipo all'atto dell'iscrizione.
 

* Gli organizzatori si riservano la facoltà di apportare tutte quelle modifiche, aggiunte, o soppressioni che si rendessero necessarie per il miglior svolgimento della gita.
* La Sezione, per il fatto di aver organizzato la gita, non assume alcuna responsabilità verso i partecipanti.

ASSICURAZIONI

Anche per il 2013 con l’iscrizione o il rinnovo viene attivata automaticamente la copertura assicurativa infortuni per eventuali incidenti in attività sociali. Per i Soci che lo desiderano è possibile raddoppiare i massimali, caso morte o invalidità permanente, della copertura assicurativa infortuni, compilando un modulo e versando la quota stabilita dalla Sede Centrale,  al momento del rinnovo o dell’iscrizione.  Per la partecipazione alle gite, ai non Soci è richiesto il versamento di una quota per ottenere la copertura assicurativa infortuni, ed una quota per l’assicurazione “Soccorso alpino”. Per motivi organizzativi la partecipazione a gite sociali di non Soci dovrà essere comunicata al capogita 48 ore prima della gita, con il contestuale versamento della quota assicurativa. Presso la Sede Sociale sono disponibili ulteriori informazioni.

SEDE SOCIALE
Viale Libia- Torre Pentagonale -Loano

La Sede Sociale è aperta il venerdì ed anche il martedì, non festivi dalle ore 21, durante il ritrovo vi è l’opportunità di organizzare attività non specificatamente menzionate nel calendario, di scambiarsi notizie, proporre nuove attività e di consultare la biblioteca sezionale, nella prospettiva di una sempre più fattiva collaborazione e conoscenza tra i Soci. Nella Sede Sociale, al piano terra è stata allestita una piccola parete artificiale d’arrampicata a disposizione dei Soci, generalmente il martedì secondo gli orari e le modalità esposte in Sede.

La Sezione è dotata di un telefono cellulare il cui numero è +393490917997

CLASSIFICAZIONE DIFFICOLTA'
Legenda:
T) Sentiero turistico
Itinerario di carattere turistico, su strade pedonali, carrarecce, mulattiere o evidenti sentieri.
E) Sentiero escursionistico
Itinerario segnalato, privo di difficoltà tecniche, in genere mulattiere, sentieri di accesso ai rifugi.
EE) Sentiero per escursionisti esperti Itinerario segnalato in zone impervie e con passaggi che richiedono all'escursionista una buona conoscenza del terreno ed un equipaggiamento idoneo
EEA) Via ferrata o attrezzata
Itinerario che consente di affrontare pareti rocciose preventivamente attrezzate, é richiesta una buona preparazione fisica e l'uso di attrezzatura specifica..
F) Alpinismo facile
Itinerario che prevede facili passaggi di arrampicata di I grado, richiede all'escursionista passo sicuro e l'assenza di vertigini.
PD) Alpinismo poco difficile
Itinerario che prevede passaggi di I/II grado con uso di materiale alpinistico, richiede all'escursionista passo sicuro
e l'assenza di vertigini.


I Soci che desiderano veder pubblicate su questo sito le foto delle proprie escursioni possono inviarle via e-mail a questo indirizzo: luigi@Lnet.it

Un ringraziamento a tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione di questo calendario attività 2013.

 

CALENDARIO ATTIVITA' 2013



DOMENICA 13 GENNAIO

NEVE E VALANGHE

Capigita

A.E. ed I.S.A. della Sezione
Aggiornamento ambiente innevato

Giornata di aggiornamento in ambiente innevato per Capigita e per tutti i Soci che intendono partecipare.


 

MARTEDI’ 15 GENNAIO

Serata di aggiornamento

Presso la Sede Sociale, con inizio alle ore 21,00, incontro d’aggiornamento per i Titolati sezionali e Capigita

 


SABATO 19 GENNAIO

PER CONDIZIONI METEO SPOSTATA AL 27 GENNAIO

PALESTRA DI GHIACCIO
Palestra di ghiaccio di Castello

 

Capogita

I.S.A. Giamberto Rosso
 

Giornata dedicata alla tecnica di ghiaccio verticale con Guida Alpina.
Posti limitati: 6/7. Prenotazione obbligatoria entro il 10/01/2013, per informazioni: Giamberto +39.338.70.65.203



DOMENICA 20 GENNAIO
MONTE CARMO
Accompagnatori d'Escursionismo
Gita escursionistica – Disl. m. 700 – Diff. E

Gita “intorno alla casa”, alla riscoperta di insoliti percorsi, sino a giungere al rifugio “Pian delle Bosse”, per una pausa di meditazione, prima di riprendere la via di casa.



SABATO 26 DOMENICA 27 GENNAIO
NOTTURNA MONTE CARMO
Accompagnatori d’Escursionismo
Gita escursionistica – Disl. m. 550 – Diff. E/EE

Salita in notturna a Monte Carmo, pernottamento al rifugio “Pian delle Bosse”. Il giorno dopo, escursione sui sentieri della montagna di casa alla ricerca di sentieri abbandonati.


 

MARTEDI’ 29 GENNAIO
Serata del Socio
“Scialpinismo in Transilvania: alla ricerca di Dracula”
Compagnia della lamina

Presso la Sede Sociale con inizio alle ore 21,00 la “Compagnia della lamina” presenterà il filmato del viaggio in Romania del 2012

 

SABATO 2 FEBBRAIO

CAI giovani “I Gufetti”

Arrampicata in sede

Dalle ore 14.00 alle 16.00, sulla parete artificiale presso la Sede Sociale, i più giovani potranno arrampicare guidati dai Soci più esperti. Al termine, proiezione delle immagini delle gite del 2012.

Per info sull’attività  “I Gufetti”: Cristina Marconi (cell. +393335863134); Antonella Ripepi (cell. +393475501602) e A.E. Franco Moreno (cell. +393477556157).


DOMENICA 3 FEBBRAIO
rinviata al
10 FEBBRAIO
GRUPPO MONTE BIANCO
Discesa del ghiacciaio del Toula e Vallée Blanche

Capogita:
 I.S.A. Giamberto Rosso
Gita scialpinistica – Diff. BS

Si parte dai 3452 metri della Punta Helbronner per discendere prima sul ghiacciaio del Toula sul versante italiano, poi risaliti nuovamente con l’impianto, si attraversa la Vallée Blanche discendendo a Chamonix con gli sci.

Gita su ghiacciaio con l’assistenza di Guida Alpina, posti limitati.
Prenotazione obbligatoria entro il 18/01/13, per info: Giamberto(cell. +393387065203).


 

DOMENICA 10 FEBBRAIO
MONTE GUARDIABELLA m. 1218

Capogita:
A.E. Franco Moreno
Gita escursionistica – Disl. m. 600– Diff. E

Traversata dal Colle San Bartolomeo al Monte Aurigo e ritorno sullo spartiacque tra la Giara di Rezzo e la Valle Impero. A.E. Franco Moreno (cell. +393477556157).

 


 

 

MARTEDI 12 FEBBRAIO
Serata del Socio

“Valle di Locana”

di Giorgio Massone

Presso la Sede Sociale con inizio alle ore 21,00, consueto appuntamento con Giorgio Massone alla scoperta di questa interessante valle alpina.

 

 


DOMENICA 17 FEBBRAIO
CAI giovani “I Gufetti
Giornata sulla neve

Capigita:
 A.E. Franco Moreno, Cristina Marconi

La meta, per questo primo approccio con l’ambiente innevato, verrà scelta in base alle condizioni meteo del momento.


DOMENICA 17 FEBBRAIO

CIMA DELLE SALINE m. 2612
SPOSTATA A
MONTE BALUR

Capigita:
Renato Gamba, Simone Peccenati
Gita scialpinistica – Disl. m. 1200 – Diff. BSA

Da Carnino inf. Si seguono le indicazioni per il rifugio Ciarlo Bossi, da qui si ripercorre il sentiero estivo per il Passo delle Saline, si giunge quindi allo spartiacque tra l’Alta Valle Tanaro e Valle Ellero, quindi si risale l’evidente scivolo che con un tratto finale più ripido conduce alla croce di vetta.
Renato (cell. +393315784744).



 

SABATO 23 DOMENICA 24 FEBBRAIO

spostata
SABATO 9 DOMENICA 10 MARZO

 

Ciaspolata in Valle d’Aosta

Capogita:
A.E.I.  Giacomo Bertone con CAI Aosta
Gita escursionistica in ambiente innevato – Diff. E

Fine settimana in Valle d’Aosta per ciaspolare con i Soci della Sezione di Aosta, lungo itinerari da loro proposti.  Mino (cell. +393386249047).


SABATO 2 MARZO

Commissione Escursionismo e sentieristica

GIORNATA DEDICATA ALLA PULIZIA E MANUTENZIONE DI UN SENTIERO.


DOMENICA 3 MARZO
MONTE FOLLIA m. 1031

Capogita:
Antonello Tassi
Gita escursionistica – Disl. m. 700 – Diff. T/E

 Tranquillo itinerario a cavallo tra la Valle di S. Lorenzo e la Val di Prino. Dalla chiesetta di S. Brigida, orientandosi tra un labirinto di strade mulattiere ed attraversando caratteristici ponti si raggiunge il cocuzzolo denominato Follia, zona di interesse storico culturale ed anche archeologico. Ritorno ad anello passando nei pressi del paese di Pietrabruna e risalita al punto di partenza tra uliveti, prati e roverelle.  Antonello (cell. +393496690866).


 

 

MARTEDI 5 MARZO
Serata del Socio

“Valle di Cogne”

di Giorgio Massone

Presso la Sede Sociale con inizio alle ore 21,00, ancora un appuntamento con Giorgio Massone per conoscere insieme un’altra vallata alpina.

 


 

 

DOMENICA 10 MARZO
CAI giovani “I Gufetti”
Giro delle grotte

Capigita:
 A.E. Giacomo Bertone, Susy Minutoli

Escursione nel finalese, dove percorrendo facili sentieri visiteremo la Pollera , la Grotta dell’Edera ed altre cavità minori.

 


DOMENICA 17 MARZO

riviata per maltempo al

23 MARZO
Gruppo del M. Rosa
Discesa della Porta Nera

Capogita:
I.S.A. Giamberto Rosso
Gita scialpinistica – Diff. BS

Traversata che partendo dal Piccolo Cervino, passa per il ghiacciaio di Verra in direzione est, al cospetto del Breithorn, per giungere alla Porta Nera, dove ha inizio la discesa sino a Zermatt. Salite a mezzo degli impianti di Cervinia e Zermatt. Il percorso dal Piccolo Cervino alla Porta Nera richiede attrezzatura scialpinistica.

Gita su ghiacciaio con l’assistenza di Guida Alpina, posti limitati.
Prenotazione obbligatoria entro il 01/02/13, per info: Giamberto(cell. +393387065203).


 

 

DOMENICA 17 MARZO

BRIC SCHENASSO m. 1132
Sulle tracce della battaglia di Loano

Capogita:
O.N.C. –A.E. Pier Giulio Calcagno
Gita escursionistica – Disl. m. 500 – Diff. E

Gita culturale condotta insieme ai “napoleonici” della Demi-Brigade, che ci illustreranno i luoghi e gli episodi salienti degli scontri del novembre 1795.
Pier Giulio (cell. +393384583635).

 


 

 

DOMENICA 19 MARZO
Serata del Socio

“Antipodi”

di Donatello Del Monte

Presso la Sede Sociale con inizio alle ore 21,00, il Socio Donatello Del Monte presenterà le immagini realizzate nei viaggi in Polinesia ed in Alaska.

 


 

 

VENERDI 22 MARZO

ASSEMBLEA GENERALE DEI SOCI

Presso la Sede Sociale con inizio alle ore 21,00 si terrà la consueta Assemblea dei Soci, con all’ordine del giorno la relazione sulle attività, la presentazione del bilancio consuntivo relativi al 2012 ed alla nomina del Delegato sezionale.

 


 

 

DOMENICA 24 MARZO
MAREMONTANA 2013

La Sezione

Assistenza alla gara

Quarta edizione della gara di corsa in montagna che interessa il nostro entroterra, tutti i Soci sono invitati a collaborare per la preparazione del percorso e l’assistenza ai partecipanti, nel giorno della gara.  Dare la disponibilità entro il 22/02/13 Franco +393477556157

 


LUNEDI' 1 APRILE
MERENDINO A BRIC AGUZZO

Accompagnatori d’Escursionismo
Gita escursionistica – Disl. m. 500 – Diff. E

Lunedì dell’Angelo al Bric Aguzzo, partendo da Castagnabanca raggiungeremo la cima sia per sentiero, sia arrampicando per la Cresta Mario. 

 


 

 

MARTEDI’ 2 APRILE
Serata del Socio

“Rimiemuse 7°”

Loano non solo mare

di A.E. Beppe Peretti

Presso la Sede Sociale con inizio alle ore 21,00 si concluderà la presentazione di immagini delle gite di Loano non Solo Mare, del 2009/2010

 

 


SABATO 6 APRILE
CAI giovani “I Gufetti”
Arrampicata in sede

Dalle ore 14.00 alle 16.00, sulla parete artificiale presso la Sede Sociale, i più giovani potranno arrampicare guidati dai Soci più esperti.


DOMENICA 7 APRILE
CIRCUITO DEL CUORE

Capogita:
O.N.C. –A.E. Pier Giulio Calcagno
Gita escursionistica – Disl. m. 800 – Diff. E

Dal grazioso borgo di Sospello, nell’entroterra di Mentone, si sale fino al Colle del Razet e da qui alla Cima Cuore, che si affaccia sul mare e sulle cime alpine della Val Roja.

Pier Giulio (cell. +393384583635).


 

 

MARTEDI’ 9 APRILE
Serata culturale
“Una casa per Narbona”

Flavio Menardi Noguera

Presso la Sede Sociale con inizio alle ore 21,00 una serata presentata da Flavio Menardi Noguera, direttore della biblioteca di Finale Ligure.

"Narbona è un'antica e misteriosa frazione del comune di Castelmagno, collocata in posizione ardita, tra dirupi e valanghe in un selvaggio vallone laterale della Valle Grana, raggiungibile solo a piedi con un'ora di cammino. Abbandonata da oltre 50 anni rischia di trasformarsi un una caotica pietraia, eppure è un meraviglioso esempio di civiltà della montagna, cresciuta in condizioni estreme. Prima che sia troppo tardi, un gruppo di sognatori ha deciso di salvare il salvabile di questa piccola Pompei occitana che minaccia rovina".

 


 

 

DOMENICA 14 APRILE
CAI giovani “I Gufetti”
Rocca dell’AIA

Capigita:
 A.E. Franco Moreno, A.E. Claudio Menozzi

Giornata intorno alla palestra di roccia della Rocca dell’Aia per trasmettere, ai più giovani, i primi rudimenti dell’arrampicata .

 


DOMENICA  21 APRILE

CANYON DE LANTOSQUE (in manutenzione)

Via ferrata – Disl. m. 100 – AD

Capogita:
 
A.E. Franco Moreno


MODIFICATA in:
ferrata "Deanna-Orlandini" alla Biurca

Via ferrata molto particolare e spettacolare che si sviluppa lungo il corso della Vesubie a pochi metri dell’acqua turbolenta, in un ambiente quasi tropicale.
Franco(cell. +393477556157).


 

 

DOMENICA 28 APRILE
MONTE SCIGUELLO

Capogita:
A.E. Giacomo Bertone
Gita escursionistica – Disl. m. 900 – Diff. EE

Questa volta si salirà sul Sciguello facendo un percorso “dimenticato” ma molto panoramico.
Da Sciarborasca m. 260 si sale in direzione dei torrioni di arrampicata da dove si devia a sx verso il Groppo Nero, da lì per cresta sino alla Vetta.

Il rientro si effettuerà per il sentiero della la via normale. Mino (cell. +393386249047).

 

 


DOMENICA 5 MAGGIO
Anniversario della partenza dei Mille da Quarto

 

 

Punta Martin

 

Escursione Liguria-Piemonte-Val d'Aosta organizzata dalla Sezione di Bolzaneto

  inserita nei festeggiamenti per i 150 anni del Club Alpino italiano





DOMENICA 5 MAGGIO
CAI giovani “I Gufetti”
Cresta di Borghetto

Capigita:
 Cristina Marconi, Antonia Ripepi

In discesa verso il mare dal Colle di Balestrino alla spiaggia di Ceriale.












 



150° In collaborazione con la Sezione di Finale Ligure

Settimana di celebrazioni per il 150° anniversario di fondazione del Club Alpino Italiano.

SABATO 11 MAGGIO

Inaugurazione delle manifestazioni a Loano, con mostra fotografica a Palazzo Doria, nel pomeriggio.            In serata conferenza sulla storia dell’alpinismo nella Sala Consigliare con la partecipazione del past president del CAI prof. Annibale Salsa.


DOMENICA 12 MAGGIO
Accompagnatori d’Escursionismo

Da Loano, trasferimento in autobus al Giogo di Toirano, salita a Monte Carmo, quindi discesa al rifugio “Pian delle Bosse”, seguirà un piccolo rinfresco e la discesa a Verzi.

FESTA DI PRIMAVERA

Commissione manifestazioni

Tradizionale incontro primaverile tra Soci e non, sul prato del Rifugio Pian delle Bosse per trascorrere una serena giornata di cordialità ed allegria.






 





SABATO 18 MAGGIO

Giornata d’arrampicata al “Sasso della Mezzaluna” con gli Istruttori della Scuola d’Alpinismo “G. Calcagno”.

 In serata incontro con la guida Cominetti per la conferenza conclusiva all’auditorium di S. Caterina a Finalborgo.


DOMENICA 19 MAGGIO
GIRO DELLA ROCCA DI PERTI
Sezione di Finale
Gita escursionistica – Disl. m. 300 – Diff. E
 

Escursione ad anello, con partenza e arrivo a Finalborgo, lungo l'itinerario denominato "Via del Purchin". Dopo essere arrivati in vetta alla Rocca di Perti dal versante che domina la Val Pora, si ridiscende dal versante opposto verso la località di Montesordo. Raggiunta la Chiesa dei 5 Campanili si continua in direzione della Valle Aquila per tornare, infine, al punto di partenza. Walter (cell. +393382307773).


DOMENICA 26 MAGGIO
Camminalonga “4000 scalini”
Sezione di Sanremo
Gita escursionistica – Diff. E

Prima partecipazione della Sezione alla classica camminata nell’entroterra di Sanremo.

Previsti tre percorsi:
Km. 42 x 4000 scalini disl. 1600 m. in salita, 1290 m. in discesa
Km. 33 x 3700 scalini disl. 1250 m. in salita, 940 m. in discesa
Km. 20 x 1160 scalini disl. 860 m. in salita, 620 m. in discesa

Mino (cell. +393386249047).


DOMENICA 2 GIUGNO
I FUNS “Ico Quaranta”

Via ferrata – Disl. m. 400/260 – D
 

Capogita:
A.E. Franco Moreno

Bellissima via ferrata, impegnativa e divertente, con tratti strapiombanti notevoli ed ottimo panorama. Possibilità di effettuare anche un percorso più semplice, adatto a chi è alle prime esperienze con questo tipo di attività. Franco(cell. +393477556157).


 

DOMENICA 9 GIUGNO
Rio Barbaira

Torrentismo Disl. m. 140


Capogita:

 Andrea Repetto

Possibilità di noleggiare l’attrezzatura necessaria

Uno dei torrenti più belli della Liguria con splendide pozze ed acqua cristallina. Facile e divertente , adatto ai neofiti che vogliono avere un primo approccio con il torrentismo.

Per maggiori informazioni contattare Andrea (cell. +393467724888).

 


SABATO 15, DOMENICA 16 GIUGNO

CAI giovani “I Gufetti”
Rifugio “Mongioie”

Capigita:
A.E. Franco Moreno, Ripepi Antonia

Gita con pernottamento al Rifugio “Mongioie”, due giorni di passeggiate ed arrampicate per i più giovani.


 

MERCOLEDI’ 19 GIUGNO
GROTTA DELLA GIARA

Capigita:
 Agostino Chiesa, Pierangelo Folco
Escursione speleologica

É una delle più vaste grotte del Toiranese, con uno sviluppo sub-orizzontale di quasi 500 metri, originatosi per circolazione di acque incanalate sotto pressione, ma che da decine di millenni hanno ormai abbandonato la cavità, lasciando cospicui riempimenti argillosi, spesso ricoperti da colate calcaree. Agostino (cell. +393338835878).

 


SABATO 22, DOMENICA 23 GIUGNO
VAL CHISONE
 

Capigita:
M. Chiappero, S. Scarcella
Gita escursionistica
Pernottamento rif. Selleries m. 2030

1° giorno  Disl. m. 1000 – Diff. E

Partenza da Villaretto Chisone, dalla piccola borgata di Sleiraut fino al Lago Ciardonnet, passando dal rif. Selleries.

2° giorno  Disl. m. 770 – Diff. E/EE

Dal rif. Selleries al Monte Cristalliera 2801 m. e ritorno alla borgata di Seleiraut.

Mario (cell. +393494295406).


GIOVEDI’ 27, DOMENICA 30 GIUGNO
MONTE PASUBIO E MONTE CAREGA
“SENTIERO DELLE 51 GALLERIE”

Capigita:
A.E. G. Bertone, A.S.E. G. Simonato
Gita escursionistica – Diff. E facoltativo EEA

Escursione di quattro giorni tra cultura (giovedì visita a Vicenza) e storia percorrendo gallerie strade e sentieri scavati nella roccia durante la prima guerra mondiale.

Per i più esperti sarà possibile effettuare delle varianti su sentieri attrezzati diff. EEA .

Programma dettagliato in sede.
Prenotazione con caparra obbligatoria entro il 15/05/13
Gianni (cell. +393336777289) Mino(cell. +393386249047)


DOMENICA 30 GIUGNO
VAL GESSO
Anello del Valasco

Capogita:
A.S.E. G. Tassara
Gita escursionistica – Disl. m. 1100 – Diff. E

Dal Piano del Valasco, quasi sempre su storica carrareccia militare, mirabile opera del “genio militare”, toccando il Lago inferiore di Valscura si giunge al rif. Questa, con possibilità di ristoro. Giacomo (cell. +393332611814).


SABATO 6, DOMENICA 7 LUGLIO
PIC DE PANESTREL m. 3254

Capogita:
Luca Rosso
Gita escursionistica – Disl. m. 1500 – Diff. EE

Pernottamento a Maljasset

Lunga ma stupenda salita, dapprima in un bellissimo bosco, poi tra balze rocciose, dopo tra isolati valloni costellati di laghi (che si possono tranquillamente vedere all’andata e/o al ritorno) Vert e Noir e infine su panoramica cresta sino alla cima.
Luca (cell. +393474344000).


SABATO 13, DOMENICA 14 LUGLIO
Val Chisone

Capigita:
Mario Chiappero, Salvatore Scarcella

Gita escursionistica Diff. EE
Pernottamento rifugio Troncea m. 1905

1° giorno  Disl. m. 1000 – Diff. E

Dalla Val Troncea alla borgata La Val per la strada dei Valdesi/Col del Pis e ritorno al rifugio Troncea

2° giorno  Disl. m. 900 – Diff. E/EE

Dal rifugio si sale verso la Bergerie del Mey, su per una gola glaciale fino all’incantevole Lago Fauri 2560 m., (se fortunati è possibile osservare l’aquila), e all’omonimo colle a 2800 m.
Mario (cell. +393494295406).


VENERDI’ 19, SABATO 20 LUGLIO
GRAN PARADISO m. 4061

Capigita:
Pietro Triglia, A.E. Gianfranco Vignone
Gita alpinistica – Disl. 960+1300 – Diff. F+

Materiale da alta montagna: imbrago, casco
2 moschettoni a ghiera, cordini, piccozza e ramponi.

Pernottamento Rif. Chabod m. 2750

Facile, e molto frequentato 4000, l’unico situato interamente in territorio italiano, all’interno dell’omonimo Parco Nazionale. La proposta prevede l’ascensione alla vetta partendo dal rifugio Chabod, attraversando un grandioso ambiente di alta montagna, con discesa per la via normale che porta al rifugio Vittorio Emanuele.

Richiesto buon allenamento fisico e alla quota con pratica nella progressione su ghiacciaio, senso sportivo e buon adattamento alle condizioni che si possono trovare in alcuni rifugi d’alta quota. Adesioni entro 28/06/13 Pietro (cell. +393771601290).


DOMENICA 21 LUGLIO
CIMA DI CROSA m. 2531

Capogita:
Claudio Oddone Gita escursionistica – Disl. m. 1300 – Diff. E

Dalla borgata di Ruà si sale lungo la sterrata verso il Colle del Prete in un boschetto di betulle e larici. Con percorso tra pascoli si giunge al Colle Cervetto, quindi si risale lo spallone dei fortini di Crosa e per pratoni ripidi si risale verso la cima. Il panorama magistrale che si gode dalla croce di vetta ci ripaga ampiamente della salita.
Claudio (cell. +393472450558).


MERCOLEDI’ 24 LUGLIO
UNA NOTTE SU MONTE CARMO

Capogita:
O.N.C. –A.E. Pier Giulio Calcagno

In collaborazione con i gestori del Rifugio “Pian delle Bosse”
Gita escursionistica – Disl. m. 750 – Diff. EE

Si ripropone la tradizionale notturna sul Carmo, in versione estiva con la luna piena. Al ritorno dalla cima,  al rifugio,ci accoglieranno Lorenzo e Valentina per un ottimo ristoro.
Pier Giulio (cell. +393384583635).


SABATO 27, DOMENICA 28 LUGLIO
PARCO NATURALE MONT AVIC
Valle di Champdepraz


Capogita:
A.E. Franco Moreno con CAI Albenga
Gita escursionistica – Disl. m. 900+700 – Diff. E

Pernottamento Rifugio Barbustel m. 2200

Dal rifugio con ampio giro, toccando il Lac Cornu, il Gran Lac ed innumerevoli altri più piccoli, ci si porta sino alla Pointe de Mezdove, m. 2845, quindi al Col de Baye Chervrere m. 2703 da dove, eventualmente, si può raggiungere la cima del M. Avic m. 3007. Discesa lungo la valle del Lac Gelè, sede di antiche miniere di magnetite, per tornare infine a Veulla, con sosta al bel centro visita del parco.
Adesioni entro il 28/06/13. Franco (cell. +393477556157).


DOMENICA 4 AGOSTO

VALLE GESSO
Anello di Fremamorta

Capogita:
A.S.E. G. Tassara
Gita escursionistica – Disl. 1300 – Diff. E/EE

Dal Pian della Casa per il Colle di Fremamorta si scende al Camp Soubran, voltando a N si risale al Colletto di Bresses su rocce e sfasciumi. Si riscende al Lago Soprano di Fremamorta, dove ci si ricongiunge con chi ha scelto un itinerario più breve, passando dal bivacco Guiglia si imbocca il sentiero di discesa al Pian della Casa.
Giacomo (cell. +393332611814).


DOMENICA 4, SABATO 10 AGOSTO
ALTA VIA OROBIE ORIENTALI

Capogita:
A.E. Franco Moreno
Alta Via – Disl. m. 5000 –  Diff. E/EE/EEA

Spettacolare itinerario che partendo dall'ambiente calcareo della Val Canale, si congiunge all'alta Valle Brembana, percorre l'alta Valle Seriana (passando dal cosiddetto Circo dei Giganti delle Orobie tra Pizzo Redorta e Pizzo Coca), attraversa la Valle di Scalve, e si conclude nello spettacolare ambiente dolomitico della Conca della Presolana.

Per ragioni logistico/organizzative sono disponibili 12 posti.
Adesioni entro il 24/05/13 Franco (cell. +393477556157).


 

 

DOMENICA 25, LUNEDI’ 26 AGOSTO
TESTA DELL’UBAC
 

Capogita:
Antonello Tassi

Gita escursionistica Diff. EE
Pernottamento in autogestione nell’ex casermetta-rifugio Lausa m. 2400

Testa dell’ Ubac m. 2991
1° giorno  Disl. m. 1300.
 

Lasciata l’auto nell’area prativa del Vallone di Pontebernardo, ci si inoltra subito in una conca selvaggia che conduce ad un terrazza dove sorge la casermetta adibita a rifugio. Da qui il sentiero supera una balza morenica, e per faticosi saliscendi tra sfasciumi si innalza fino al Passo della Lausa. Infine con un traverso sul versante francese, sempre su detriti instabili e poi su facili roccette si raggiungere la vetta.

Becco Alto del Piz m. 2912
2° giorno  Disl. m. 800
 

Dal rifugio si sale il detritico Passo del Vallone. Da qui verso sinistra numerose tacche rosse guidano fino alla vetta. Una breve crestina conduce alla vetta “ufficiale”. Il ritorno avviene invece passando per l’alto Vallone del Piz e risalendo al Passo di Scolettas: da qui il GTA ci conduce finalmente al parcheggio delle auto.
Antonello (cell. +393496690866).

 

 


VENERDI’ 30 AGOSTO, LUNEDI’ 2 SETTEMBRE
VAL DI DENTRO
Gita escursionistica insieme al CAI Valtellina.
 

Capigita:
Mario Chiappero, Gio Batta De Francesco, Renato Gotti, A.E. Beppe Peretti.

Quattro giorni in compagnia degli amici del CAI Valtellina, questa volta ricambiamo la visita ricevuta nel 2012. Il programma sarà definito in seguito.
Beppe (cell. +393294288096).


 

 

DOMENICA 1 SETTEMBRE
RIO PRIALUNGA

Torrentismo – Disl. m. 260


Capogita:
Andrea Repetto

Grande paesaggio all’interno dei monti del Beigua con bei laghetti e inaspettate verticalità

Per maggiori informazioni contattare: Andrea (cell. +393467724888).

 


SABATO 7, DOMENICA 8 SETTEMBRE

ROCCIAMELONE m. 3538
 

Capogita:
A.E. Claudio Menozzi, A.E. Franco Moreno

Gita escursionistica Disl. m. 870+900 Diff. EE

Pernottamento Rifugio Tazzetti m. 2642

Per molti anni considerato la più alta montagna delle Alpi, salito per la prima volta nel lontano 1° settembre 1358 da Rotario d’Asti, il Rocciamelone è montagna ricca di storia e leggenda. Dalla cima si può godere di un amplissimo panorama.
Adesioni entro il 30/08/12.
Claudio (cell. +393335088622).


 

SABATO 14, DOMENICA 15 SETTEMBRE

BLINNENHORN m. 3374
VAL FORMAZZA

Capogita:
A.S.E. Gianni Simonato
Gita escursionistica Disl. m. 810+810 Diff. E/EE

Pernottamento rifugio Somma Lombardo m. 2561

Da Riale, poco dopo le cascate del Toce, si sale al Lago Morasco ed al Lago dei Sabbioni, quindi al rifugio. Eventuale escursione al Ghiacciaio del Ban.

Il giorno dopo saliremo al Blinnenhorn m. 3374. Rientro al rifugio per pranzo, altrimenti discesa direttamente a Riale
Adesioni entro il 30/08/12. Gianni (cell. +393336777289).

 


 

 

VENERDI’ 20 SETTEMBRE

Serata dedicata alla stesura del calendario delle attività per il 2014. I Soci che hanno il piacere di proporre gite, serate e attività per il nuovo anno, vengano in Sede portando anche una breve relazione, al fine di ridurre i tempi di realizzazione del calendario.

 


DOMENICA 22 SETTEMBRE
GIRO DEL MARGUAREIS

Capigita:
Pietro Triglia, A.E. Gianfranco Vignone
Gita escursionistica – Disl. m. 1500 – Diff. EE/EEA

Ascensione alla Punta Marguareis m. 2651, attraverso un ampio tour nel cuore dell’omonimo parco che comprende importanti conche carsiche tra le più estese d’Italia e una ricca varietà di flora e fauna. Salendo da Carnino, al Colle del Pas ci si raccorda al “Sentiero F. Sordella” per seguirlo sino al Colle dei Torinesi ed in breve in Vetta. Passando dal rifugio Don Barbera si torna alla partenza.
Gianfranco (cell. +393397704788)


 

 

DOMENICA 29 SETTEMBRE
MONTE NEBIUS m. 2600

Capigita:
O.N.C. –A.E. Pier Giulio Calcagno, Ciccione Michela con CAI Imperia
Gita escursionistica – Disl. M. 1080 – Diff. E

Partendo dalla borgata di Neraissa Sup. si passa dal rifugio Nebius 1597 m., si svolta a destra sul sentiero che sale sulla sinistra orografica del Vallone Nebius.

Salendo si possono ammirare delle “piramidi di pietra”, (Le Demoiselles Coiffèes), si raggiunge poi lo spartiacque tra i valloni Nebius e degli Spagnoli, dove si apre il Colle Moura delle Vinche 2434 m., svoltando poi a sinistra, si segue la traccia sul crinale, raggiungendo la vetta.
Michela (cell. +393386253554).

 


 

 

SABATO 5 OTTOBRE
Commissione Escursionismo e sentieristica

GIORNATA DEDICATA ALLA PULIZIA E MANUTENZIONE DI UN SENTIERO.

 


 

 

DOMENICA 6 OTTOBRE
MONTE DORSO DEL CAVALLO m. 2039

Capogita:
Antonello Tassi
Gita escursionistica – Disl. m. 1200 – Diff. E

Itinerario ad anello, di bassa quota, con partenza ed arrivo nella piazza di Aisone. Si attraversano, salendo rapidamente, una grande varietà di ambienti. Borgate più o meno abitate lasciano via, via spazio alle fitte e colorate faggete, alle aspre gole rocciose, fino a sbucare su un crinale erboso ampio e panoramico sulle principali vette della alta valle Stura.
Antonello (cell. +393496690866).

 


 

 

MARTEDI’ 8 OTTOBRE
Serata del Socio

“Piccolo corso di avvicinamento al mondo dei funghi”

di Paolo Viglietti

Presso la Sede Sociale con inizio alle ore 21,00 il Socio Paolo Viglietti della Sezione di Albenga propone la prima serata sul mondo dei funghi.

Come si riproducono, come si raccolgono, gli alberi più importanti da conoscere, le boletacee “porcini & Co”, qualche fungo “diverso”.

 


 

DOMENICA 13 OTTOBRE

CASTAGNATA
Rifugio “Pian delle Bosse”

Commissione manifestazioni

Tradizionale appuntamento autunnale

Tradizionale castagnata e non solo, al Rifugio “Pian delle Bosse” con caldarroste ed altro; il tutto “condito” da tanta allegria.

 

 


CAI giovani “I Gufetti”
RIFUGIO “PIAN DELLE BOSSE”

Castagnata e una giornata spensierata anche per i giovanissimi.


 

 

MARTEDI’ 15 OTTOBRE
Serata del Socio

“Piccolo corso di avvicinamento al mondo dei funghi”

di Paolo Viglietti

Presso la Sede Sociale con inizio alle ore 21,00 il Socio Paolo Viglietti della Sezione di Albenga propone la seconda serata sul mondo dei funghi.

I funghi a lamelle, ma non solo, tossicità dei funghi e principali tossici e velenosi, confronto delle leggi di raccolta regionali, liguri, piemontesi e francesi.

 


 

DOMENICA 20 OTTOBRE
SENTIERO DEL FERRO

Capogita:
A.E. Franco Moreno con CAI Albenga e CAI Finale L.
Gita escursionistica  – Disl. m. 500 – Diff. E

Partiremo dalla parte bassa di Tovo S.G. seguendo il corso del Maremola, lungo il tracciato del “Sentiero del Ferro” sino ad Isallo, per il ritorno cambiando lato della valle con affaccio su Giustenice, torneremo al punto di partenza.
Franco (cell. +393477556157).


 

 

VENERDI’ 25 OTTOBRE
ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI

Presentazione bilancio preventivo, quote sociali e Programma attività sezionali per il 2014.

 


 

 

SABATO 26 OTTOBRE, DOMENICA 27
MANGIARRAMPICA 2013
Compagnia della lamina
 

Incontro di due giorni al rifugio “Pian delle Bosse, per gli scialpinisti, con arrampicate, cena e salita notturna al M. Carmo.

 


 

 

MARTEDI’ 29 OTTOBRE
Serata del Socio
“Fantasia lusitana 1”
di Paola, Patrizia e Luigi
 

Presso la Sede Sociale con inizio alle ore 21,00, i  Soci Paola Cenere, Patrizia Vassallo e Luigi Tassisto presenteranno la prima parte del viaggio in Portogallo con le immagini da Setubal a Viana do Castelo.

 


DOMENICA 3 NOVEMBRE
GIROLANGANDO VIII°

Capigita:
A.E. Claudio Menozzi, A.E. Beppe Peretti
Gita escursionistica – Disl. m. 300/400 – Diff. T/E

Trasferimento in pullman

Nuovo appuntamento con il paesaggio delle Langhe, tra i filari gialli, rossi e verdi, ovattati dalla nebbiolina autunnale. Accompagnati dagli amici della sezione di Alba per sentieri fino a raggiungere il tipico locale langarolo, per un gustoso pranzo.
Claudio (cell. +393335088622).


 

 

DOMENICA 10 NOVEMBRE
BURANCO DI BARDINETO

In collaborazione con il Gruppo Speleologico Savonese
Gita speleologica

Bella cavità, a Bardineto, ricca di concrezioni ed ambienti diversi che ne fanno una delle grotte più vaste ed interessanti della Valle Bormida.

 


 

 

MARTEDI’ 12 NOVEMBRE
Serata del Socio
"Il Rodano in bici, dalle Alpi Svizzere alla Camargue.

di A.E. Beppe Peretti

Presso la Sede Sociale con inizio alle ore 21,00, il Socio Beppe Peretti presenterà le immagini della pedalata lungo la valle del Rodano.

 


 

 

DOMENICA 17 NOVEMBRE

CAI giovani “I Gufetti”

BORGATE DI VARIGOTTI

Capogita:
A.E. Giacomo Bertone

Giro alle spalle di Varigotti, sospesi tra mare e cielo attraversando le storiche borgate.

 


DOMENICA 24 NOVEMBRE
PRANZO SOCIALE

Commissione manifestazioni

La località in cui verrà consumato il pranzo sociale verrà comunicata in seguito.


 

 

MARTEDI’ 26 NOVEMBRE
Serata del Socio
“Fantasia lusitana 2
di Paola, Patrizia e Luigi

Presso la Sede Sociale con inizio alle ore 21,00 i  Soci Paola Cenere, Patrizia Vassallo e Luigi Tassisto presenteranno la seconda parte del viaggio in Portogallo con le immagini da Oporto a Lisbona

 


DOMENICA 1 DICEMBRE
DA LERICI A TELLARO

Capigita:
A.E. Giacomo Bertone, A.E. Beppe Peretti
Gita escursionistica - Disl. m. 100 - Diff. E

Questa volta saremo nell'estremo Levante Ligure per visitare due stupendi borghi con una camminata tra "crose e rizoi" che, attraversando uliveti e terrazzamenti, ci offrirà splendide viste sul Golfo dei Poeti.
Mino (cell. +393386249047).


 

 

DOMENICA 8 DICEMBRE
CAI giovani “I Gufetti”
GIRO DELL’ONDA

Capigita:
 Cristina Marconi, Susy Minutoli

Bella escursione tra Albenga ed Alassio tra la macchia mediterranea, con splendida vista.

 


 

 

VENERDI’ 20 DICEMBRE
Serata degli Auguri

PROIEZIONE DELLE IMMAGINI
DELLE GITE EFFETTUATE
DURANTE L’ANNO
E RINFRESCO
CON CONSEGNA
“AQUILE D’ARGENTO”
AI SOCI VENTICINQUENNALI

Boetto Paola
Daniello P. Gianni
Del Conte Italo
Franco Gianluigi
Lavagna Simone
Talamanca Marco
Tassara Giacomo