Stampa
Visite: 1158

 I

 

 

La programmazione del calendario delle attività sociali 2019, come accade ogni 

anno, è stata preceduta da un certo fermento.. opinioni diverse, gusti, montagne
che ognuno ha nel cuore più di altre e più degli altri, velleità alpinistiche pronte
sempre a incontrare qualche socio più esperto che riporta i piedi per terra.
Rimane però il comune denominatore dato dalla voglia di andare per monti, da
quella smania che ci spinge ad evadere appena possibile anche solo “scappando”
sui modesti rilievi dietro casa, che ci fa alzare alle ore piccole in piena estate per
cercare una fioritura di rododendri, un lago terso incastonato nella roccia, una
croce di vetta che non arriva mai e che quando finalmente è a portata di mano
lascia già lo spazio al cruccio di dover scendere, tornare a casa, al quotidiano. E'
difficile accontentare tutti ma i nostri capigita hanno cercato di mettere assieme
idee che possano consentire a più persone, in base anche ad esigenze contingenti
di lavoro, famiglia e, ahinoi, budget di poter prendere parte il più possibile alle
attività sociali; si è infatti cercato di abbinare alle gite che prevedono un
programma su più giorni ed escursioni da poter fare in giornata. Grande spazio,
ça va sans dire all'escursionismo nelle sue diverse scale di difficoltà; non
mancano però anche uscite alpinistiche e, dopo qualche anno di assenza, avremo
il ritorno di attività in grotta e di torrentismo, con la promessa, per il futuro, di
implementare altri settori in passato più gettonati come lo scialpinismo e nuovi
come il cicloescursionismo. Non mancano ovviamente le attività studiate per i
nostri piccoli “Gufetti”, adeguate alle loro capacità (peraltro notevoli) e il sempre
nutrito calendario di “Loano non solo mare” che propone come ogni anno un
interessante programma alla scoperta soprattutto dell'immediato entroterra.
Le vere protagoniste del prossimo calendario sociale, però, saranno sempre le
montagne, in particolare, quelle più vicine, le Alpi Liguri, Marittime e Cozie, i
monti “davanti al mare” dove ognuno di noi ha vissuto una storia e provato
emozioni da condividere, dove siamo tutti andati “a scuola” di montagna, una
scuola fatta di esami che non finiscono mai. Sperando di non aver dimenticato
nessuno o niente di importante in questa mia prima presentazione ufficiale
dell'attività sociale, auguro a tutti i soci della Sezione un sereno 2019.
Buona montagna a tutti!

 

Il Presidente
Simone Delmonte

 

 

Questo sito usa cookies tecnici e di terze parti.  LEGGI NORMATIVA - Cookies Policy - Continuando la navigazione si accetta la presenza dei cookies.